fbpx
controlli elettronici

Controlli elettronici o digitali per chi guida con la patente sospesa

Controlli elettronici o digitali per chi guida con la patente sospesa

Ieri a Tor Pignattara è stato fermato dalle Forze dell’Ordine un uomo che era alla guida di un autoveicolo. L’individuo è risultato avere la patente revocata da ben 9 anni!

L’uomo fermato ha mostrato ai Militari un documento che avrebbe voluto essere un tesserino delle Forze dell’Ordine, con anche la placca. Peccato che fosse un “tarocco” realizzato anche maldestramente. L’uomo si trovava alla guida di un’auto in piazza Giuseppe Cardinali a Tor Pignattara, nella periferia romana. Una volta accertata l’infrazione gli sono stati sequestrati i documenti e lui è stato dichiarato in arresto.

Infatti, dai controlli con la Centrale di Polizia è venuta fuori la data della revoca della patente: il 4 novembre 2009. Il 48 enne romano dichiarato in arresto è stato accompagnato al proprio domicilio. Deve rispondere con rito direttissimo di possesso di segni distintivi contraffatti e anche di guida con patente sospesa. Da nove anni.

>> Stai cercando un autista privato? Clicca qui.

A questo punto bisogna chiedersi, visto che ogni giorno o quasi, su questo sito riferiamo di episodi così, come sia possibile che avvengano.

Non esiste che una persona che non ha la patente da nove, dico nove anni, l’abbia sempre fatta franca. O meglio è possibile. Basta che ognuno di noi pensare a quante volte ci ha fermato la Polizia Stradale o un’altra Forza dell’Ordine negli ultimi 5 anni. Probabilmente ad alcuni di noi nemmeno una volta!

Bisogna cambiare metodi! Non è più possibile pensare che i controlli degli addetti alla sicurezza stradale si intensifichino in modo tale da evitare episodi del genere e anche spesso più gravi.

>> Strada senza stress? Clicca qui per scoprire come guidare senza pensieri.

Si deve usare la tecnologia, si devono incrociare dati e si devono controllare le situazioni che “puzzano” di marcio. Facendo un esempio, proprio sull’ultimo caso: è possibile che un 38 enne della periferia di Roma non abbia più rifatto la patente per 10 anni dopo che gli era stata revocata e sospesa?

Forse sì, ma indagare sul suo lavoro sui suoi spostamenti, non è difficile. E si possono prevenire situazioni così.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares