Rinnovo patente scaduta da tre anni

Cosa si rischia se si guida con patente scaduta?

A qualcuno di voi sarà sicuramente successo di accorgersi con qualche giorno di ritardo di avere la patente scaduta. Si hanno a disposizione dieci giorni per mettersi in regola ma se proprio volete fregarvene vediamo cosa si rischia quando si guida con la patente scaduta.

Innanzitutto vogliamo ricordarvi che per la scadenza della patente vale la regola del compleanno, ovvero seguendo il seguente schema la vostra patente scadrà il giorno del vostro compleanno:

  • Patente A,necessaria per guidare i motocicli,va rinnovata ogni 10 anni fino al compimento dei 50 anni di età, ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni, ogni 3 anni tra i 70 e gli 80 anni e ogni 2 anni superati gli 80 anni;
  • la Patente B per la guida delle automobili, così come la A, va rinnovata ogni 10 anni fino al raggiungimento dei 50 anni di età, ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni,ogni 3 anni tra i 70 e gli 80 anni e ogni 2 anni dopo gli 80 anni

In caso di patente scaduta le sanzioni vanno da euro 160 a euro 644. Quindi è meglio ricordarsi in tempo e in caso anticipare il rinnovo piuttosto che provare sulla vostra pelle cosa si rischia se si guida con patente scaduta.

Vi siete dimenticati di rinnovare la patente?

Se ci rendiamo conto di aver dimenticato di rinnovare la patente, niente paura. Per evitare la sanzione più rilevante, l’importante è non guidare. Per ovviare a questo problema e continuare a poter fare qualsiasi cosa facciamo abitualmente basta andare su ciaoaldo.com. Qui puoi facilmente prenotare il tuo driver personaleA soli 10 euro l’ora avremo un autista che ci accompagna e ci riporta a casa. Senza rischi e senza sanzioni ma con il piacere di poter andare ovunque.

Visita il sito ciaoaldo.com per vedere come funziona! Richiedi un preventivo gratuito.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares