Multe 2020 in aumento, vediamo perché.

L’anno 2020 non brilla sicuramente per simpatia tra una guerra sfiorata è una pandemia presa in pieno arriva per gli automobilisti lo spauracchio peggiore: multe in aumento per questa seconda parte di 2020.
Ebbene sì! E il tutto è proprio cominciato con questa pandemia che, dopo aver bloccato il Nuovo Codice della strada, ha dato un’ accellerata ad alcune norme inserite in un decreto .

Questo Decreto Semplificazioni contiene norme di varia natura che coinvolgono vari aspetti che vanno dalla pubblica amministrazione alla digitalizzazione. Per quanto riguarda il Codice della Strada, con l’ articolo 12-bis dedicato a Prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di sosta e fermatail sindaco potrà affidare questo incarico ai dipendenti delle aziende municipalizzate o delle imprese addette alla raccolta dei rifiuti urbani e alla pulizia delle strade.

Ma cosa determinerà l’aumento delle multe?

Non solo netturbini ma anche guidatori di autobus qualora l’auto fosse da intralcio all’esecuzione del servizio. Questo sicuramente determinerà un aumento del numero delle multe nel 2020.

Questa norma aumenterà notevolmente il numero delle multe e quindi anche la decurtazione dei punti patente.

Questo provvedimento in realtà implementa quello già esistente sul Divieto di sosta poiché lo stesso già prevedeva multe nel caso in cui la sosta selvaggia avesse inibito o bloccato lo svolgimento di attività come il passaggio di mezzi pubblici oppure le attività legate al conferimento dei rifiuti.

Ma cosa fare per evitare le multe?

Semplice…evitare o ridurre al minimo le occasioni in cui si preferisce un posteggio selvaggio alla ricerca accurata di un parcheggio oppure al pagamento di un garage o delle strisce blu.

Semplice? Starete pensando. In realtà esiste un modo per evitare di posteggiare selvaggiamente ovvero un driver che guida la tua auto. In Italia esiste un servizio che si chiama CiaoAldo, una piattaforma di autisti che guidano l’auto del cliente a soli 10€/h.

I driver della piattaforma sono vicini a casa tua. Visita il sito e scopri di più www.ciaoaldo.com

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares