controllo patente

Multe fuori dalle scuole, saranno in aumento?

Con il Decreto Semplificazioni è arrivata la mannaia della zona scolastica per tutti i genitori che accompagnano i figli a scuola. Poiché il provvedimento recita poche parole e confuse sarà facilissimo per i genitori che accompagnano i figli prendersi delle belle multe fuori dalle scuole.

Certo il Decreto non è il Nuovo Codice della Strada e con esso non sono arrivati tutti i provvedimenti caldeggiati da una o più parti politiche. I ciclisti hanno gioito per le concessioni più libertarie e allo stesso tempo gli automobilisti si sono preoccupati poiché dare libertà ai ciclisti significa aumentare il rischio già molto alto di trovarne per strada più indisciplinati.

Stavano per gioire gli amanti della velocità per i fantomatici 150km/h su alcuni tratti autostradali proposti dalla lega che sicuramente avrebbe decurtato il numero di patenti sospese e ritirate per velocità che è uno delle maggiori infrazioni commesse dagli italiani assieme all’utilizzo del cellulare alla guida che è sparito dal decreto.

E invece la già difficile vita dei genitori si complicherà con divieti di sosta e maggiori controlli all’esterno degli edifici scolastici.

Sai che esiste un modo alternativo per evitare le multe fuori dalle scuole?

Per questo anno scolastico contatta un autista privato e personale su www.ciaoaldo.com,  CiaoAldo è una piattaforma di autisti studiata proprio per aiutare tutte quelle persone che non possono permettersi un autista privato e personale o ncc e che potrebbero anche permettersi un taxi ma una volta sola e non per passaggi ripetuti come quelli che interessano le persone che hanno impegni quotidiani ripetuti nel tempo come accompagnare i figli a scuola.

Ed è per questo che i nostri autisti sono proprio vicino casa tua, in questo modo possono prendere la tua auto, sostituirsi a te per accompagnare o prendere il tuo bambino a scuola.

Contattaci al numero 3397350284 e chiedici come fare per accompagnare e andare a prendere il tuo bambino a scuola.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares