fbpx
patente a punti

Patente scaduta, controlla subito e limita i danni

Capita di dimenticarsi di compleanni anniversari appuntamenti, ma di tutte le dimenticanze quella forse più pericolosa è la data di scadenza della propria patente.

Proprio così , e non è solo una dimenticanza che può costare molto caro ma che pare sia una delle più diffuse. E voi, avete controllato che la vostra patente non sia scaduta?

Diciamo che il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ci viene incontro grazie alla regola del compleanno. Infatti citando testualmente il testo del sito :

Dal 17 settembre 2012in occasione della visita di conferma di validità della patente o del primo rilascio delle categorie di patente indicate prima, la prossima scadenza verrà fatta coincidere con il giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successivi al termine di validità ordinario previsto dal Codice della strada.

Ripassiamo brevemente le scadenze del titolo di guida, e diciamo scadenze e non scadenza perché varia in base all’età:

  • ogni 10 anni, fino al raggiungimento dei cinquanta anni di età del guidatore;
  • ogni 5 anni, a partire dai cinquanta e fino al raggiungimento dei settanta anni di età;
  • ogni 3 anni, a partire dai settanta e fino al raggiungimento degli ottanta anni di età;
  • ogni 2 anni, a partire dagli ottanta anni

Vi chiederete come mai questa discriminazione basata sull’età, molto semplice, le condizioni dell’uomo peggiorano con estrema facilità con il passare degli anni e per questo motivo si necessitano controlli più ravvicinati.

Ma cosa fare quindi se la patente risultasse scaduta? Innanzitutto controlliamo bene i tempi perché a partire dalla scadenza si avranno solo 10 giorni per procedere al rinnovo.

Superati i 10 giorni non conviene mettersi alla guida perché la sanzione pecuniaria va da un minimo di 160 euro fino ad un massimo di 644 euro e la sanzione accessoria è il ritiro della patente.

Non dimentichiamoci poi di considerare l’opzione peggiore, ovvero in caso di incidente con patente scaduta i danni non verranno pagati dall’assicurazione neppure in caso la colpa sia dell’altro conducente.

Costoso vero? Guidare con la patente scaduta può rivelarsi un salasso forse meglio optare per soluzioni più economiche.

Un autista privato e personale della piattaforma CiaoAldo per esempio, un autista a domicilio che guida la tua auto a soli 10€ all’ora.

Un’ idea nuova per patenti sospese ritirate scadute avendo a disposizione un’ auto.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares