fbpx
la guida con il cappello

Nuovo codice della strada: Vietare la guida con cappello

Nuovo codice della strada: Vietare la guida con cappello

Si fa un gran parlare del nuovo codice della strada.

Oggi www.automobilismo.it è tornato sull’argomento con un interessante articolo che tratta di vari capitoli.

Ovviamente c’è la discussione sul limite di velocità, che vede noi di Patente Sospesa contrari, anche se c’è da ricordare, ad onore del vero che i 150 km/h dovrebbero essere permessi solo sui tratti a tre corsie, in rettilineo, con i tutor e con l’asfalto drenante.

E comunque non è solo questa la novità, ci sono anche le altre. Ad iniziare dal giro di vite contro le distrazioni in genere. Il giro di vite riguarda sia le sanzioni monetarie che aumentano, così come aumentano quelle sulla durata della patente sospesa e ritirata. Anche qui noi di Patente Sospesa non possiamo che essere d’accordo con i proponenti, gialli o verdi che siano.

La sicurezza viene prima di tutto! Se non si può o non si vuole guidare per qualsiasi motivo non si  è costretti a farlo. Ci sono alternative costose, ma anche meno costose, come ad esempio utilizzare gli autisti privati personali di www.ciaoaldo.com Costano solo 10 €/h

Altra ipotesi è quella di rallentare le auto abbassando solo i limiti di velocità nei centri urbani per ridurre le emissioni nocive e quindi le polveri sottili. E ci sono allo studio anche incentivi per le auto elettriche.

Ed anche qui come non essere d’accordo?

Ma veniamo al titolo del nostro articolo. Noi di Patente Sospesa vorremmo che si introducesse nel codice della strada il divieto di guida con il cappello. Infatti e basta provare i cappelli tanto più hanno la falda larga, quanto più obnubilano la vista e in certi casi anche l’udito. Se poi chi aggiungiamo che sono indossati normalmente da anziani guidatori capiamo quanto possa essere pericolosa questa abitudine. Che va impedita per legge. Questo auspichiamo!

 

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares