Rinnovo patente scaduta da tre anni

Visita psichiatrica per patente ritirata.

In questo blog cerchiamo capire di più sul mondo della patente ritirata, sospesa o revocata. Quindi ci occupiamo di capire come e quando la patente viene sospesa o ancora cosa fare per riottenerla. Oggi ci occupiamo di un tema che crea non poche polemiche tra chi dopo un provvedimento di patente sospesa o ritirata deve sottoporsi a visita psichiatrica per riottenere la patente ritirata presso la propria commissione medica locale.

Ma come mai ci si deve sottoporre a questa visita?

Solitamente ci si sottopone a questa visita in seguito alla guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o anche per il solo possesso di sostanze stupefacenti alla guida.

Pertanto a seguito di questi accertamenti e a seguito della pena accessoria della sospensione della patente, la commissione medica locale, dopo aver valutato con estrema cautela il rischio di recidiva del singolo candidato o conducente, sulla base di idonei accertamenti clinici e di laboratorio, e dopo essersi eventualmente avvalsa della consulenza di uno specialista appartenente ad una struttura pubblica, può esprimere parere favorevole al rilascio o alla conferma.

Patente sospesa o ritirata? Prova il servizio di CiaoAldo autisti che guidano la tua auto a soli 10€/h.

Pertanto non si tratta di un giudizio sulla persona ma sull’incidenza che il comportamento sanzionato potrà avere in futuro sulla capacità di guidare.

Chi si occupa della visita psichiatrica per patente ritirata?

Il compito della Commissione è redigere il Certificato medico d’idoneità alla guida, che autorizzerà la Motorizzazione al rinnovo della patente sospesa. Il primo rinnovo, di norma, sarà per un anno, il secondo per tre anni, il terzo per cinque anni. Il giudizio della commissione è condizionato all’esito degli accertamenti medici e tossicologici richiesti (verrà consegnata tutta la documentazione al primo appuntamento), che consistono in:

  • Visita psichiatrica con o senza test psicodiagnostici
  • Prelievo ematico per esame emocromocitometrico e dosaggio di alcolemia, CDT, GOT, GPT, GGT
  • Esame delle urine per la determinazione di: Alcool, Oppiacei, Cannabinoidi, Barbiturici, Benzodiazepine, Metadone, Cocaina, MDMA, Anfetamine

Il costo degli accertamenti, per legge, è a totale carico dei richiedenti, anche per le persone con esenzioni totali dai ticket sanitari.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares